Sabato 6 agosto 2022 presso Vietri sul Mare si è tenuto l’evento dell’Associazione Social-Disco nr 8: una serata di  promozione e di divertimento, sano ed “intelligente”, “contro tutte le problematiche giovanili, fatte di mode ed eccessi, spesso oggetto delle cronache giornaliere” come ha descritto il presidente dell’associazione Maurizio Schettino. A questo evento è stato invitato a prendere parte anche il Comitato CRI di Costa Amalfitana, come testimonianza di realtà associativa impegnata nel sociale in Costiera Amalfitana.

Il Presidente Erika Naomi Riccardi ha chiesto al neo eletto Consigliere Giovane e  rappresentante dei Giovani del Comitato, il Volontario Fabio Carandente, di portare la sua testimonianza di giovane impegnato in un’associazione mondiale e storica quale la Croce Rossa.

Nel suo intervento, Fabio, ha focalizzato le sue parole  sul  Volontariato nella vita dei giovani e del perché esso sia così importante.

La realtà che ci circonda diventa sempre più difficile da sostenere, da gestire e da affrontare. Riflettiamo sull’entrata esplosiva e prepotente dell’emergenza del COVID nelle nostre vite. Di come essa abbia radicalmente cambiato le nostre abitudini, dapprima costringendoci in casa, in seguito obbligandoci a limitare i rapporti interpersonali. Lo scoppio della guerra in Ucraina e tutta un’altra serie di avvenimenti che, giorno dopo giorno, hanno portano cambiamenti repentini nelle nostre vite, talvolta irrimediabili”. Ha precisato il Volontario.

Sensibilizzare oggi il maggior numero di giovani sul tema Volontariato è difficile, ma non impossibile. Fabio e i tanti giovani del nostro Comitato sono la testimonianza di come, dare il proprio contributo all’interno e all’esterno delle nostre comunità, possa essere l’unica chance che il mondo ha per riprendersi il proprio futuro.

Il Volontariato all’interno della vita di noi giovani è fondamentale. Il Volontariato innesca moltissime reazioni positive in noi stessi. Ci stimola, ci rende empatici, migliora le capacità di relazionarci con le altre persone all’interno e all’esterno della realtà associativa” continua Fabio. “Ma soprattutto il primo obiettivo raggiunto è: l’impiego del tempo libero che, in questo caso, viene donato alla comunità!”

Il Presidente Erika Naomi Riccardi ha ringraziato Fabio per la aver partecipato all’iniziativa e condiviso tutte le sue parole auspicando un nuovo slancio nelle attività dei Giovani del nostro comitato e future nuove adesioni alla nostra realtà associativa di giovani della Costiera Amalfitana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.