Chi dona il sangue salva una vita


Sabato 23 maggio 2020, si terrà il secondo appuntamento di Raccolta del Sangue, organizzato dal Comitato di Costa Amalfitana, in collaborazione con l’AVIS COMUNALE di Salerno e il Comune di Positano.

I cittadini che non hanno potuto donare il sangue lo scorso 18 aprile, potranno farlo, prenotandosi al numero 333.57.80.564. L’iniziativa si terrà dalle ore 8.00 alle ore 11.00 presso il Polo Socio-Sanitario D. Fiorentino, dislocato lungo via Pasitea a Positano.

Un Volontario di Croce Rossa raccoglierà la prenotazione fornendo le dovute informazioni.

La prenotazione sarà obbligatoria in quanto, anche in questa occasione, non sono autorizzati assembramenti.  Rispetteremo quindi l’obbligo di distanza e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Ricordiamo che, per diventare donatori di sangue, bisognerà essere di un’età compresa tra i 18 ed i 60 anni. Chiunque desideri donare per la prima volta dopo i 60 anni, può essere accettato a discrezione del medico responsabile della selezione.

La donazione di sangue intero, da parte di donatori periodici di età superiore ai 65 anni, può essere consentita fino al compimento del 70° anno previa valutazione clinica dei principali fattori di rischio età correlati.

Per donare il sangue bisogna essere in un buono stato di salute e il peso corporeo dovrà superare i 50kg.  Inoltre, ai fini di non compromettere la nostra salute e/o quella di chi riceve il nostro sangue, chi decide di donare dovrà avere alle spalle un corretto stile di vita e non aver compiuto nessun comportamento a rischio.

L’idoneità alla donazione viene stabilita mediante un colloquio personale e riservato, una valutazione clinica da parte di un medico e dopo aver effettuato gli esami di laboratorio (prima donazione differita) previsti per garantire la sicurezza del donatore e del ricevente.


Ringrazio i Volontari ed i Medici di AVIS Comunale di Salerno per aver accettato il nostro secondo invito a Positano. Nella precedente iniziativa molti cittadini non sono riusciti a rientrare nella lista di prenotazioni e hanno richiesto di organizzare un secondo round che siamo certi supererà, di gran lunga, il successo della precedente edizione. L’emergenza covid-19 ha motivato e continua a motivare la nostra indole di volontariato: il Cuore dei cittadini della Costiera è grande e ha spazio per tutti. Nelle prossime settimane, infatti, organizzeremo la raccolta del sangue nel Comune di Vietri sul Mare”. Dichiara Raffaele Di Leva, presidente del Comitato di Costa Amalfitana.

Recent Posts