Raccolta Sangue a Positano – Sabato 18 aprile 2020

Sono stati oltre 35, i partecipanti all’iniziativa “CHI DONA IL SANGUE SALVA UNA VITA” che oggi, sabato 18 aprile 2020, si è tenuta a Positano presso il Polo Socio Sanitario “Domenico Fiorentino”.

Una delle emergenze emerse parallelamente a quella del covid-19 è stata  il calo delle donazioni, dovuto anche alla paura di contagio.

Dopo i tanti appelli alla donazione dei giorni scorsi, il numero dei donatori è tornato a crescere. “Sono felice che la popolazione di Positano, abbia avvertito la necessità di non interrompere questo gesto di solidarietà. Donare il sangue in sicurezza è assolutamente possibile, anche in questo periodo di coronavirus, e non ci sono controindicazioni” –  dichiara Raffaele Di Leva, Presidente dell’Associazione Croce Rossa Italiana – Comitato di Costa Amalfitana.

Ringrazio i medici ed i volontari di AVIS – continua il Presidente – fondamentali per la buona riuscita dell’iniziativa, il Sindaco di Positano per aver acconsentito all’utilizzo dei locali adibiti a Polo Sanitario e per aver, sin dall’inizio, spinto e sostenuto l’iniziativa. Infine, un grande ringraziamento alla Protezione Civile Comunale per il supporto tecnico e logistico”.

Uscire di casa per andare a donare il sangue è tra gli spostamenti di necessità inclusi nelle ultime restrizioni decise dal Governo per contrastare l’epidemia.

Nelle prossime settimane, sempre in collaborazione con i medici ed i volontari di AVIS, organizzeremo un’ulteriore raccolta di sangue, ancora nel comune di Positano, per coloro che in questa occasione non hanno potuto partecipare.

Recent Posts